Olga Cavallazzi si laurea in Scienze e Tecniche psicologiche, orientando fin da subito la propria
formazione verso l’ambito clinico, con particolare attenzione alla psicopatologia dell’età evolutiva.
Prosegue poi la propria formazione laureandosi in Psicologia Clinica e Neuropsicologia del Ciclo
di Vita presso l’Università degli studi di Milano Bicocca, discutendo una tesi magistrale centrata
sul Disturbo Borderline di Personalità (BPD): nell’ambito di questa ricerca, si domanda come sia
possibile approfondire la conoscenza di tale psicopatologia, in particolare rispetto alla gravità
funzionale, superando alcuni dei comuni limiti dell’approccio descrittivo adottato dai principali
manuali diagnostici.
Dopo un primo periodo di formazione in contesto psichiatrico, sceglie di proseguire il tirocinio
professionalizzante, propedeutico all’abilitazione professionale, presso Ce.co.psy, occupandosi di
psicologia dello sviluppo e dell’educazione, per approfondire la propria conoscenza della
psicopatologia rispetto alle prime fasce d’età del ciclo di vita.

Definisce il suo approccio “liquido” perchè adattivo e centrato principalmente sulla persona e solo successivamente sul suo problema. Nell’ultimo decennio approfondisce la materia su temi legati alla genitorialità (Corso A.ge), alla psicologia della famiglia, la psicologia dello sviluppo e del ciclo di vita. Oltre ad avere acquisito tecniche legate alla PNL (Programmazione Neuro Linguistica), nell’ultimo anno si abilita all’utilizzo del metodo della Terapia a Seduta Singola presso l'”Italian Center For Single Session Therapy” di Roma, metodo studiato e promosso a livello mondiale da Moshe Talmon, Michael F. Hoyt e Robert Rosenbaum proponendo oggi un approccio alla consulenza psicologica nuovo, funzionale e studiato in tutto il mondo da oltre 30 anni.

Dott. Marco Moraca